The Dicetroyers

La vendetta è organizzata: l’Organizer di Nemesis

Organizer Insert Nemesis

Nello spazio nessuno può sentirti urlare…

Questa celebre frase ben si adatta a Nemesis, boardgame semicooperativo che si ispira ai classici del sci-fi e dell’horror, tra cui proprio la saga di Ridley Scott.

I giocatori impersoneranno l’equipaggio di un’astronave che dovrà sfuggire alle grinfie degli Intrusi, una razza di alieni ostili che ha invaso il velivolo spaziale e minaccia le vite dei coraggiosi astronauti.

Ognuno dei personaggi controllati dai giocatori avrà uno skillset specifico, con punti di forza e di debolezza, che rende cruciale la capacità di cooperare per raggiungere gli obiettivi assegnati a inizio partita.

Ma attenzione, è per l’appunto semi-cooperativo: alcuni giocatori avranno altri obiettivi personali e saranno disposti a tutto per raggiungerli… E se ti trovi di fronte a un alieno pronto a ucciderti, mors tua vita mea è una tattica più che valida.

Oltre alle minacce aliene, malfunzionamenti dell’astronave metteranno a repentaglio la vita dei nostri eroi, costringendoli a gestire con attenzione il tempo e le risorse limitate per fronteggiare ogni sfida, sopravvivere e tornare sulla Terra tutti d’un pezzo.

Gioco e narrazione si fondono per creare un’esperienza immersiva con momenti climatici ad alta tensione che catturano i giocatori, rappresentati da 26 miniature altamente dettagliate e di ottima fattura.

A questi si aggiungono oltre 300 carte per le abilità dei personaggi, i combattimenti e gli eventi, 20 tessere stanze in cartone, 200 token, le schede per i personaggi e svariati inserti di plastica per aiutare a disporre gli elementi di gioco.

In Nemesis il tempo è una risorsa preziosa, sia per i suoi eroi che per i suoi giocatori: per questo proponiamo l’Organizer di Nemesis per organizzare i numerosi elementi di gioco e preparare la partita in poco tempo.

Le oltre 300 carte di Nemesis appartengono a diverse categorie, perciò abbiamo predisposto diversi portamazzi per suddividerle in modo più efficace.

I portamazzi da setup sono progettati in verticale, creando una rastrelliera con gli slot per ognuna delle tipologie di carte: il corretto alloggiamento è indicato dalla scritta incisa sul lato della confezione.

I portamazzi impiegati durante il gioco invece sono dei vassoi orizzontali e ognuno è distinto dagli altri con un simbolo inciso sul fondo, corrispondente alla categoria di carta che deve accogliere: questa struttura assicura la massima visibilità e facilità di pescata.

Tutti i portamazzi sono pensati per accogliere carte imbustate, per preservare nel tempo la condizione degli elementi di gioco senza intralciare setup e riordino postpartita.

Varie scatole permettono di organizzare i diversi tipi di token e di contenere ordinatamente le tessere delle stanze; un vassoio è invece riservato ai diversi indicatori, mentre un contenitore dedicato accoglie i supporti delle carte e i dadi: quest’ultimo sfoggia un design molto elaborato con due code da xenomorfo che spuntano da un’estremità.

Pur sembrando un elemento di intralcio, la nostra maniacale attenzione all’organizzazione ci permette di incastrare perfettamente un’altra scatola tra le due code, non sacrificando neppure un centimetro quadrato e al contempo gratificando il gusto estetico del giocatore.

Infine, così come le miniature sono il fiore all’occhiello di Nemesis, le strutture per accoglierle, proteggerle e organizzarle sono l’elemento di cui siamo più orgogliosi del nostro Organizer.

Una ‘gabbia’, ornata da un dettagliato stemma inciso sul lato, permette di contenere gli alieni: rimuovendo l’apposito rialzo vengono liberati sul tabellone di gioco per dare inizio alla partita; gli eroi invece hanno un portaminiature separato, ornato dalle doppie eliche del DNA.

Set-up, shut up and survive!

Scopri anche gli altri giochi del nostro catalogo e contattaci per ogni richiesta o domanda!

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*